La tossina botulinica, nella sua forma di proteina purificata, può essere utilizzata in medicina estetica per mettere temporaneamente a “riposo”, alcuni muscoli del viso. Si trattano i cosiddetti “muscoli mimici”, che sono i piccolissimi muscoli la cui contrazione continua quando parliamo, ridiamo,ecc. è responsabile delle rughe che segnano il nostro volto.

È importante effettuare correzioni molto soft, che servano solo ad indebolire i muscoli e non a bloccarli totalmente, per non perdere espressività e acquistare un aspetto fisso poco gradevole.
Con trattamenti lievi, ovvero con l’uso di piccole quantità, che potremo definire una sorta di “baby-botox”, il volto mantiene la sua mobilità e la sua espressività, apparendo solo più disteso e luminoso.

Dopo il trattamento, per 5 ore bisogna mantenere alcune cautele: no alla doccia, alla sauna, alla palestra, no alla testa all’in giù, non sdraiarsi sul letto, non toccare le zone trattate. Queste cautele servono per evitare uno spostamento della tossina. Il risultato estetico del botulino compare dopo circa 5-7 giorni dal trattamento, raggiunge il massimo effetto distensivo dopo 20-30 giorni ed il risultato estetico permane per circa 4-5 mesi. A questo punto, se si desidera, si può ripetere il trattamento.