Come schiarire il viso e far ringiovanire la pelle 

La pelle del viso si sa, è molto delicata e sottoposta a continue sollecitazioni esterne. Per questo è importante curarla nel migliore dei modi, rispondendo alle necessità che essa presenta. Purtroppo però, spesso adottare un’ottima beauty routine non basta e capita di dover avere a che fare con delle antiestetiche macchie scure. Niente panico: schiarire il viso è possibile grazie alle nuove tecniche della medicina estetica. 

Perché compaiono le macchie scure?

La colorazione della pelle è determinata dalla melanina, un pigmento prodotto dai melanociti (le cellule che si trovano nello strato più profondo dell’epidermide) e il processo di pigmentazione, normalmente, avviene in orizzontale e in maniera omogenea, per donare alla pelle una colorazione uniforme. Purtroppo però, capita che la melanina si diffonda in senso verticale (quando prodotta in eccesso) determinando la formazione delle tanto temute macchie scure, che possono essere:

  • Localizzate: dovute all’età, solari, post-imperfezioni (acne), che si presentano soprattutto su viso, mani e décolleté.
  • Diffuse: melasma o cloasma gravidico, che si presentano spesso su fronte, labbro superiore e guance. 

In questi casi, per esigenze estetiche è necessario intervenire per schiarire il viso e liberarsi di un inestetismo che è molto difficile da nascondere con prodotti “standard”, come per esempio il fondotinta. 

Come dire addio alle macchie scure con Beauty Management

Per rendere e mantenere la pelle pulita, luminosa e compatta è importante prendersene cura in modo costante. Le occlusioni sono una minaccia per la cute che è possibile combattere attraverso una detersione quotidiana, ma per eliminare le macchie dal viso è necessario sottoporsi a dei trattamenti specifici come:

  • Il peeling: si tratta di una tecnica che esfolia la pelle, in quanto svolge una funzione depurativa, favorendo il processo di rinnovamento cellulare, che inoltre permette di ottenere un effetto levigante e di ringiovanimento della pelle. Per schiarire il viso è particolarmente indicato il peeling all’acido mandelico, un derivato delle mandorle amare che ha proprietà anti-aging, perché stimola la produzione di collagene e elastina, contribuendo a schiarire le macchie pigmentate, tipiche della pelle matura e danneggiata dall’esposizione solare. 
  • La maschera depigmentante: a seguito di un’accurata pulizia del viso, eseguita con un particolare detergente, vengono applicate alcune sostanze su tutta la pelle. La maschera depigmentante deve essere lasciata in posa per 10 ore e, passato questo tempo, si passa al risciacquo con acqua. Il trattamento è assolutamente indolore e può essere effettuato in ogni periodo dell’anno senza problemi. Una volta a casa, basta seguire un programma dettagliato fornito dal medico estetico, per l’applicazione di alcune creme specifiche che ne potenziano l’effetto (solitamente per un periodo di 12 mesi intervallato da controlli concordati).

Soprattutto grazie al trattamento specifico della maschera depigmentante, è possibile osservare un notevole miglioramento già dopo 20 giorni, infatti:

  • Nel 90% dei casi le macchie scompaiono completamente;
  • Nel 10% dei casi si ha uno schiarimento di circa l’85% nel colorito della macchia.

Se desideri schiarire il viso in completa sicurezza rivolgiti ai medici estetici esperti di Beauty Management Medical Institute e prendi un appuntamento per una prima visita, nella quale valuteremo insieme il percorso di bellezza più indicato per la tua pelle.