La fotobiostimolazione viso è una metodica che sfrutta le proprietà biostimolanti della luce emessa da particolari lampade definite LED (light emitting diod), per curare inestetismi cutanei sul viso e sui capelli. È una tecnica molto praticata e poco invasiva che risolve i problemi dell’invecchiamento della pelle e della cute in modo prettamente naturale.

LE CARATTERISTICHE DELLA FOTOBIOSTIMOLAZIONE VISO

La particolarità del trattamento della fotobiostimolazione viso, sta proprio nell’utilizzo dell’energia emessa dai fotoni della luce a LED (monocromatica) che rigenera la pelle riparandone le cellule compromesse, stimolandone la rigenerazione; grazie all’aumento di collagene, infatti, il tono cutaneo aumenta e si ossigena.

Per effettuare la fotobiostimolazione viso e capelli si utilizzano delle lampade particolari che possono essere montate su apposite maschere, per il trattamento del viso, su un caschetto da applicare sulla testa, per trattare il cuoio capelluto o su una plancia rettangolare usata per mani, seno, collo, decolté, genitali esterni.

Il responsabile sanitario e medico di riferimento è la Dott.ssa Anadela Serra Visconti.

La fotobiostimolazione viso e capelli può essere effettuata con 4 tipi di luce, ciascuna con precise indicazioni:

Luce LED Rossa: è la più usata per il ringiovanimento del volto e per prevenire o migliorare il problema della caduta dei capelli. A livello cutaneo stimola il derma a produrre più collagene ed elastina, migliorando l’elasticità cutanea e aiutando il ringiovanimento del viso. Sul cuoio capelluto l´energia luminosa del LED viene assorbita dagli strati sottocutanei e stimola il metabolismo cellulare a livello del follicolo pilifero. Inoltre la luce rossa stimola la microcircolazione superficiale, aumentando la vascolarizzazione del derma, favorendo quindi la crescita e la consistenza dei capelli.

Luce LED Blu: antibatterica, utile come coadiuvante nelle pelli acneiche.

Luce LED Gialla: drenante, per borse sotto gli occhi e per pelli con pori dilatati.

Luce LED Infrarossa: questa luce stimola il tessuto connettivo e muscolare, aumentando la tonicità dei tessuti. 

fotobiostimolazione visofotobiostimolazione viso e capelli